Attività di Primavera 0-3 anni

La primavera é arrivata, finalmente!

Questo momento così speciale, di rinascita, ci aiuta a ritrovare un po’ di buonumore dopo l’inverno. Approfittiamo, quindi, per coinvolgere il nostro bambino in qualche attività inerente a questa stagione.

Mostriamo gli elementi della Primavera

attività primavera

Se il nostro bambino ancora non è in grado di stare seduto, possiamo sdraiarci con lui sul tappeto e presentargli dei giochi in legno o dei pupazzetti che rappresentano la primavera: una farfalla, un uccellino, delle immagini inerenti sui cubotti in legno. Quando lo facciamo, non sovrastiamolo con le parole. Porgiamo uno per volta gli elementi, dicendo solo il loro nome, e lasciamolo sperimentare ed osservare.

Tocchiamo e impariamo

attività primavera

Prendendo spunto da questa idea, possiamo procurarci degli elementi primaverili divisi in delle ceste, per poi invitare il bambino, dai due anni in poi, ad osservarli, toccarli, giocarci.

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Aiutandoci con un libro sul giardino o specifico sulla primavera, possiamo far vedere come quegli elementi ritornino in natura, chiamandoli con il loro nome.

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

La scatola sensoriale della Primavera

attività primavera

Questa attività ha sempre grande successo con i bambini!

Anche se non abbiamo uno spazio all’aperto, possiamo riempire una scatola trasparente di terra, pupazzetti da maneggiare che rappresentino gli insetti della primavera, un innaffiatoio e dei rastrelli, per far toccare con mano ai bambini gli elementi di questa stagione. Vedrete come la terra e la sensazione di toccarla sarà, per il bambino, fonte di grande curiosità ed interesse! Ci sono moltissime varianti, ovviamente stando sempre attenti affinché il bambino non mangi piccoli oggetti!

Scopri la collezione di 10 insetti

Un piccolo giardino speciale

attività primavera

Altra bellissima attività è quella di creare un semplice angolo giardino, come in questo esempio. Possiamo mettere del das sul fondo del portauova di cartone, per tenerlo fermo mentre infiliamo con i bambini dei fiori finti che rappresentano la primavera, in modo che possano tenersi dritti e il bambino possa osservarli, prenderli e rimetterli a posto da solo. Oppure possiamo usare del polistirolo, come in questo esempio:

attività primavera

Queste attività sono molto amate dai bambini!

Caccia agli oggetti

attività primavera

Altra attività molto carina, da fare all’aperto, per stimolare anche la motricità, è quella di portare un cestino, come in questo esempio, ed invitare il bambino a raccogliere degli oggetti inerenti alla primavera o alla Pasqua.

Potranno essere degli ovetti, dei pupazzetti, dei fiori grandi da prendere e inserire nel cestino. Anche questa attività, se ben presentata, ha il suo fascino: il bambino, infatti, scopre la sua capacità di presa, si concentra su un obiettivo, in questo caso l’azione del raccogliere e inserire dentro. In più, essendo piccini, si stancheranno in questa loro prima attività fisica e di scoperta.

Non mettiamogli fretta, questa attività richiede il tempo del bambino. Noi mettiamoci con lui sull’erba e osserviamolo in questa sua attività!

Impara come applicare il metodo Montessori a casa con:

il Corso Montessori per genitori onlline di Daniela Valente

Clicca sull’immagine per saperne di piu’

Disegni da colorare e attività di prescrittura nel nostro Kit di Primavera 3+

attività primavera

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Ti potrebbe interessare anche:

scatole sensoriali

Sostieni il sito comprando da qui

A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissione che ci aiuterà a mantenere il sito.

GRAZIE.

Iscriviti alla newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *