Attività di primavera 6-9 anni

La bellezza della primavera è già tutta nella natura! I bambini possono sfruttare al massimo tutti gli spunti e le attività che la natura ci offre in questa bella stagione.

Vediamo insieme qualche attività per i bambini da 6 a 9 anni circa:

Origami di Primavera

Un’attività per questa fascia d’età utile per affinare il movimento fino della mano e la concentrazione è quella di avvicinarli all’antica arte giapponese degli origami.

Piegare la carta per trasformarla in tante creazioni è un’attività istruttiva e stimolante che permette di sviluppare e potenziare fantasia a manualità. Inoltre è un lavoro a costo zero, in quanto basterà avere in casa fogli colorati, forbici, colla e pennarelli per dare vita a tanti soggetti, con i quali poi si può giocare raccontando storie e favole!

attività primavera bambini

Origami a forma di cuore

Materiale per creare i cuori:

  • un foglio di carta per origami di colore rosso intenso, cm. 20×20
  • un foglio di carta per origami di colore rosa intenso, cm. 15×15
  • un foglio di carta per origami di colore rosso intenso, cm. 15×15
  • fogli di carta per origami di colore rosso e rosa intenso, cm. 10×10
attività primavera bambini

Procedimento per creare un origami a forma di cuore

attività primavera bambini

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Disegnare un albero

attività primavera bambini

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Se riuscite a procurarvi questo libro così speciale, troverete idee meravigliose per questa fascia d’età. Invitando i bambini all’osservazione dei vari tipi di albero e delle sue caratteristiche ( i rami, le foglie, il colore, la forma, ecc…) grazie a questo libro si possono insegnare a riconoscere le tipologie di alberi nel nostro territorio e andare, per esempio, alla scoperta delle sue caratteristiche.

Ed ecco, allora, che possiamo vedere l’effetto del vento su un albero e sui suoi rami.

Oppure, come nella seconda immagine, osservare le caratteristiche delle diverse forme di albero. Per poi provare insieme a riprodurlo in vari modi.

Alla scoperta dei fiori

Approfittiamo delle belle giornate per andare a passeggiare in parchi e prati e osservare i fiori che sbocciano, cercando di riconoscerli e impararne i nomi usando le carte delle nomenclature che potete trovare nel nostro kit delle attività di primavera.

attività primavera bambini

Clicca l’immagine e scarica il Kit Attività Primavera 6+ anni

Conosciamo semi e ortaggi

Questa belle idea può essere utile per realizzare un piccolo orto in spazi ridotti e a portata di bambino.

Possiamo dedicare uno spazio, mettendo fuori delle immagini plastificate dei semi che metteremo, vedendo le differenze e quale ortaggio uscirà prima dalla terra per presentarsi a noi! Possiamo far abbinare delle piccole schede di ogni cosa che abbiamo piantato.

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

attività primavera bambini

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

Scopri nel nostro store online

“Il mio cofanetto Montessori del giardino” della Ippocampo cliccando l’immagine qui sotto

attività primavera bambini

Clicca e vai al nostro store online

Esperimento: di cosa si cibano le piante?

Quest’attività è adatta ai bambini un po’ più grandicelli, a partire da cinque anni, che abbiano sviluppato la pazienza di osservare le modificazioni della natura da un giorno all’altro. L’obiettivo è rafforzare la capacità di osservazione e far comprendere al bambino che piante e fiori sono esseri viventi che necessitano, come noi, di cibo per poter vivere.

attività primavera bambini

Procuratevi due vasetti di vetro, proponete al bambino di riempirli con della terra. Fategli poi piantare alcuni semi della stessa pianta in entrambi i vasi. Coprite i vasetti con della carta scura, di due colori diversi per differenziare i due casi. Coprendo il vetro le radici si svilupperanno verso i lati e saranno visibili attraverso il vaso. Proponete al bambino di bagnare ogni giorno con un po’ d’acqua uno solo dei due barattoli, controllando l’evoluzione delle piantine.

Ricordatevi che lo scopo è che il bambino arrivi da solo alle proprie conclusioni, facendo le proprie scoperte, attraverso il confronto e l’analisi. Aiutatelo ponendogli delle domande pertinenti:”Quali piantine sono germogliate?”,”Perché?”,”Cos’è successo ai semi senz’acqua?”,”Perché secondo te?”.

attività primavera bambini

Potete ripetere l’esperimento introducendo un secondo bisogno delle piante: la luce. Di nuovo procuratevi due barattoli di vetro, lasciate che il bimbo pianti dei semi uguali. Un barattolo verrà messo alla luce, mentre l’altro sarà messo in un luogo buio, ma entrambi verranno bagnati tutti i giorni. Di giorno in giorno noterete insieme le differenze tra un vaso e l’altro. Quale è germogliato e perché? Cos’è successo ai semi al buio?

L’ultimo esperimento interessa la terra. Chiedete al bambino di piantare i semini in due vasetti: uno con della terra e un altro con del cotone idrofilo. egli bagnerà entrambi i vasi che sono esposti in uguale maniera alla luce. Di giorno in giorno noterete insieme le differenze tra un vaso e l’altro. Quale è germogliato e perché? Cos’è successo ai semi sul cotone? Che differenza c’è tra un vasetto e l’altro?

Tratto dal libro

Disegni da colorare e attività di matematica, scrittura e logica nel nostro Kit di Primavera

attività primavera bambini

Clicca e scopri il nostro Kit Attività di Primavera 6+ anni

Sostieni il sito comprando da qui

A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissione che ci aiuterà a mantenere il sito.

GRAZIE.

Iscriviti alla newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *