Via il pannolino: suggerimenti, letture, spunti

Un grande passo nella crescita del bambino è quello di togliere il pannolino. Che emozione, anche per i genitori, vedere il proprio bambino in grado di controllare i suoi stimoli e sedersi da solo sul vasino o, per alcuni, direttamente sul water!

Vediamo insieme qualche suggerimento per vivere in maniera serena una delle fasi più importanti e talvolta più temute dai genitori.

togliere il pannolino

Per quanto ci si possa informare su quando sia il fatidico momento giusto per levare il pannolino al bambino, non c’è mai un solo ed unico momento adatto a tutti i bambini. In linea di massimo dai due anni in poi ogni momento potrebbe essere la giusta opportunità per vivere con il bambino questo delicato passaggio. Ma non deve essere un obbligo né una imposizione al bambino, che rischierebbe, in questo modo, di vivere in maniera traumatica questa esperienza. Ogni bambino, infatti, ha i suoi tempi, il suo carattere e la sua capacità di reagire al primo grande cambiamento che sta sperimentando.

Nella mia personale esperienza di mamma ho trovato utilissimo questo libro:

Sara usa il water di Pauline Oud (Clavis edizioni)

togliere il pannolino

Clicca e scoprilo su Amazon

Questo libro possiede anche una variante per i maschietti: Luca usa il vasino”.

Io l’ho trovato molto utile ed è rimasto un libro speciale per noi. Prima di tutto il libro avendo immagini giocose e molto chiare mostra bene al bambino cosa dovrà fare, cosa succede e le azioni da fare.

togliere il pannolino

Utilizza, dal punto di vista visivo tutti i passaggi utili affinché il bambino riesca, in modo autonomo, ad andare a sedersi sul water facendo pipì (e non solo!). Il tutto avviene vicino alla figura rassicurante e comprensiva della mamma che incoraggia la bambina a riprovare più tardi, senza imporsi., se la pipì non arriva.

C’è l’immagine del riduttore, delle mutandine, del water, del vasino, di una piccola scala che aiuta la bambina a salire sul water, la presenza di un peluche rassicurante. Tutti piccoli dettagli che hanno accompagnato la mia bambina in questo percorso.

togliere il pannolino

Prima di tutto, oltre a prendere familiarità con l’argomento attraverso letture inerenti, dobbiamo creare una piccola ritualità che faciliti al bambino questo passaggio.

Qualche suggerimento da seguire potrebbe essere quello di:

  • Approfittare del periodo primaverile/ estivo per iniziare a togliere il pannolino
  • Comprare insieme al bambino delle mutandine, spiegandogli a cosa serviranno e lasciando a lui la scelta, per poi tornare a casa e sistemarle insieme in uno spazio dedicato
  • Cantare filastrocche e canzoncine che richiamino l’azione del “fare pipì” (su youtube potete trovare molti spunti sonori)
  • Evitare il metti e leva: se si decide di togliere il pannolino al bambino, evitiamo di confonderlo mettendolo o levandolo a nostro piacimento. Anche bagnandosi il bambino imparerà. Portiamo sempre con noi dei cambi per non farlo sentire mortificato
  • Creare una ritualità: scegliere un libro, evitando troppe letture, e dedicare quel libro a quel momento specifico, creando magari uno spazio nel bagno accanto al vasino, con un piccolo tappeto e la lettura scelta, lì vicino.
togliere il pannolino

Immagine tratta da “huffpost.com”

  • Il vasino non è un gioco: evitiamo di far portare il vasino in giro per casa. In questo modo verrà sminuita la sua utilità e il bambino non avrà chiaro il luogo e come deve avvenire questo passaggio. Lasciamo il vasino in uno spazio del bagno.
togliere il pannolino

Immagine tratta da “www.millemamme.org”

Rispettiamo sempre i tempi del nostro bambino

Non è una gara né una corso contro il tempo. Questo passaggio è il primo di una serie di cambiamenti che inizieranno a vivere i nostri bambini: doniamogli la serenità e la calma per non sentirsi inadeguati o frustrati se ci mettono più tempo di quello che avevamo pensato.

Le mutandine di apprendimento

Per un primo approccio potete usare le mutandine di apprendimento. Si tratta di mutandine in cotone ma che all’interno hanno uno strato impermeabile per gli “incidenti”. Il bambino si sentirà comunque bagnato, al contrario del pannolino, ma eviterete di sporcare in giro, utili soprattutto se siete in auto o fuori casa.

togliere il pannolino

Comprale su Amazon

Pensiamo all’autonomia

Quando il bambino comincerà a saper usare il vaso, pensate a fare in modo che possa farlo in autonomia, salendo da solo sul water e potendolo usare in una posizione comoda, con i piedi appoggiati. Lo aiuterà sia a fare i propri bisogni e a non sentirsi “cadere” nel water.

togliere il pannolino

Guardalo su Amazon

Altri libri consigliati:

Basta Pannolino di Manuela Nava e Desideria Guicciardini 

togliere il pannolino

Clicca e scoprilo su Amazon

Sostieni il sito comprando da qui

A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissioni che ci aiuterà a mantenere il sito.

GRAZIE.

Iscriviti alla newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.