Le tassellature Montessori

La tassellatura è l’arte di ricoprire un’area con una o più figure geometriche senza sovrapposizioni né spazi vuoti.

Nelle Case dei Bambini è un’attività che viene presentata a partire dai quattro anni per lo sviluppo del senso artistico, per sviluppare l’abilità di apprezzare la bellezza dei disegni geometrici e delle geometrie e allo stesso tempo comprendere la geometria, le figure geometriche, la simmetria e la ripetizione dei motivi.

È allo stesso tempo un esercizio del movimento fine e di concentrazione.

L’uomo ha fatto uso delle forme geometriche nell’architettura, nell’arte, nella creazione di pavimenti e nell’artigianato sin dall’antichità. Introdurremo la tassellatura attraverso dei libri che illustrino esempi di decorazioni geometriche che lasceremo poi a disposizione del bambino per la libera consultazione.

tassellature Montessori

Libro sulle tassellature. Compralo su Amazon.

tassellature Montessori

Escher, grande artista delle tassellature.

L’esercizio della tassellatura viene svolto attraverso l’uso di figure geometriche ripetute, di legno o di carta.

Presenteremo al bambino le figure geometriche in una scatola, ma dividendole, in modo che ogni figura abbia un proprio posto.

tassellature Montessori

Figure geometriche in legno per le tassellature. Scoprile su Amazon.

Il primo esercizio consiste nel provare a creare un motivo con figure geometriche che non lascino spazi, come ad esempio accostando dei quadrati di diverso colore per creare una “scacchiera”. Mostrate al bambino la sequenza, accostando un quadrato dopo l’altro molto lentamente e ponendo l’attenzione sulla posa, in modo da non creare spazi e lasciate poi che continui.

tassellature Montessori

Scopri di più cliccando sull’immagine

Un esercizio successivo, prevederà l’uso di una figura che non “tasselli”, che crei cioè spazi bianchi quando accostata, come ad esempio usando gli esagoni. Prendete gli esagoni, dello stesso colore e tassellate in modo che si formi un rombo vuoto. Mostrate poi lo spazio bianco al bambino.

Se il bambino ha già lavorato molto con le figure geometriche, individuerà facilmente che si tratta di un rombo e cercherà nella scatola direttamente la figura che riempie lo spazio vuoto. In caso contrario, lasciate che provi a riempirlo provando le varie figure della scatola fino a trovare quella giusta.

tassellature Montessori

Scopri di più cliccando sull’immagine

Lasciate il materiale a disposizione del bambino perché possa manipolarlo, scoprire e creare da solo.

tassellature Montessori

Clicca sull’immagine per scoprire di più

A casa possiamo usare le carte per le tassellature di Roylco. Si tratta di cartoncini colorati da entrambi i lati con figure geometriche pretagliate da staccare facilmente per un totale di 3500 pezzi con 6 diverse figure geometriche.

Il vantaggio, oltre che essere meno costose del materiale in legno è che le figure geometriche sono fatte in modo da incastrarsi e poter creare bellissimi pattern. I colori brillanti poi attirano l’occhio del bambino e gli propongono molti abbinamenti possibili per creare tassellature sempre più estetiche.

tassellature Montessori

Clicca e scoprile su Amazon

A differenza del legno il bambino potrà incollare i tasselli e tenere le proprie creazioni come veri e propri quadri.

tassellature Montessori

Clicca sull’immagine per scoprire di più

Lasciate il materiale a disposizione del bambino con una colla stick e i fogli inclusi nella confezione, per poter creare le proprie tassellature, imparandone sempre delle nuove ed esercitando il proprio senso estetico.

tassellature Montessori

Clicca e acquista le tessere nel nostro store

 

Sostieni il sito comprando da qui

A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissione che ci aiuterà a mantenere il sito.

GRAZIE.

Iscriviti alla newsletter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.