Categoria: La mente del bambino

Il periodo sensitivo della matematica

Il periodo sensitivo della matematica va dai 2 ai 7 anni circa. Il periodo della matematica si manifesta particolarmente verso i quattro anni con l’interesse del bambino per l’enumerazione, la catalogazione, i gruppi di oggetti. La matematica è un vero e proprio bisogno umano e fa parte del nostro essere proprio come il linguaggio. Nel…
Leggi tutto

La mente assorbente

Dalla nascita e fino ai sei anni il bambino apprende in modo diverso dall’adulto. La sua mente ha la capacità di assorbire tutto ciò che lo circonda in maniera naturale e senza fatica, proprio come una spugna. Per questo Maria Montessori la definiva “mente assorbente”, paragonandola a una macchina fotografica che può catturare in ogni…
Leggi tutto

Attività sulle emozioni con i bambini

Ultimamente c’è un interesse diffuso verso l’emotività del bambino fin dalla prima infanzia e le sue manifestazioni affettive. Sempre più libri, attività e giochi, infatti, si soffermano sull’importanza delle emozioni. L’idea di investire sul potenziale emotivo del bambino, aiutandolo a riconoscere e a conoscere le sue emozioni, per poi saperle gestire ed affrontare, risulta essere…
Leggi tutto

Le carte delle nomenclature: come si usano?

Un ottimo materiale per il linguaggio e la curiosità per la lettura-scrittura è rappresentato dalle carte delle nomenclature. Nei primi anni del bambino le avevamo già presentate per arricchire il suo vocabolario. Ora potremo crearle o integrarle con le cosiddette carte delle nomenclature in tre parti, che sono composte da una coppia di carte identiche…
Leggi tutto

La mente assorbente, cos’è?

Esistono diversi tipi di mente e psiche nei diversi periodi della vita. Questi periodi sono nettamente distinti tra di loro ed è curioso constatare come coincidano con le diverse fasi dello sviluppo fisico. Il primo di questi periodi va dalla nascita ai 6 anni, ed ha due distinte sotto fasi: la prima va da 0 a…
Leggi tutto

I periodi sensitivi del bambino

Cosa sono? Come si manifestano? A cosa servono? I periodi sensitivi sono un richiamo naturale, istintivo e irresistibile che il bambino attraversa durante la crescita, come il richiamo del mare per le piccole tartarughe che escono dall’uovo: se rispondono al richiamo sopravvivono, se non trovano l’acqua muoiono. Durante questi periodi il bimbo assorbe naturalmente attraverso…
Leggi tutto

Come utilizzare al meglio il periodo per stimolare il linguaggio?

A partire dai 12 mesi il vostro bimbo attraversa più e più volte il periodo sensitivo del linguaggio. In questa fase impara a comunicare attraverso l’uso di un vocabolario molto più vario e consistente. La preparazione dell’ambiente consiste nel creare attorno a lui le occasioni attraverso le quali possa assorbire il linguaggio. Siate in costante…
Leggi tutto

Il periodo sensitivo del linguaggio: cos’è e come si manifesta?

Il periodo sensitivo del linguaggio (0-7 anni) Anche il linguaggio, come il movimento, si sviluppa a fasi. Non stiamo parlando unicamente del momento in cui il bambino impara a parlare. In realtà, si tratta di un periodo che può ripetersi fino ai sette anni. Questo perché il bambino attraversa varie fasi durante le quali assimila…
Leggi tutto

Un processo naturale

  Sostieni il sito comprando da qui A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissioni che ci aiuterà a mantenere il sito. GRAZIE. Iscriviti alla newsletter