Attività autunnali 0-3 anni

Arriva l’autunno, una stagione che permette al bambino di scoprire molte cose e di entrare in contatto con la natura attraverso vari modi. Vediamo insieme qualche attività da proporre o da fare insieme ai bambini piccoli che si apprestano a scoprire il mondo.

autunno

Una bella passeggiata ci permetterà di osservare la natura, che è una delle cose più semplici apparentemente da fare, ma allo stesso modo noi grandi siamo così presi dai problemi quotidiani che ci dimentichiamo di trasmettere ai bambini il valore dell’osservazione. Cerchiamo di fermarci, allora, per guardare insieme al bambino il cambiamento che la stagione autunnale porta con sé.

autunnoUna semplice ma stimolante attività sarà quella di raccogliere con il bambino tante foglie diverse per grandezza, colore, forma, parlando di come queste foglie a terra siano proprio uno dei simboli dell’autunno. Mettiamole in un cestino e portiamole a casa. Invitiamo il bambino a toccarle, guardarle. Dopo, aiutandoci con dello scotch adesivo potremmo porle su una porta finestra alla sua altezza, in modo che il bambino possa attaccarle, staccarle, insomma conoscerle attraverso quello che è proprio di questo periodo e cioè il tatto.

Altra attività molto carina e creativa è quella di personalizzare le foglie raccolte, per creare nuovi animaletti, piccoli personaggi da far conoscere al bambino così piccolo che si appresta a conoscere il mondo!

Con una semplice scatola, possiamo creare una piccola presentazione degli elementi autunnali, presentandoli lentamente al bambino, per poi lasciarlo esplorare nella scatola sempre sotto la nostra supervisione. In questa fase il bambino ha bisogno di toccare ed esplorare il mondo attraverso l’esperienza e non c’è niente di meglio che partire sempre da una semplice passeggiata per poi riportare in maniera diretta ciò che si è fatto.

autunno

Immagine tratta da “www.sheknows.com”

Altra attività, che può valere per tutte le stagioni, è quella di creare con il bambino delle bottiglie sensoriali con elementi naturali, come in questo esempio:

autunno

Basterà procurarci delle bottiglie di plastica vuote, per poi riempirle con il bambino degli elementi naturali che possono identificare il periodo in cui ci troviamo. Dopo averlo fatto, sarà molto divertente ed interessante per il bambino piccolo agitare, muovere, osservare la bottiglia da lui creata. Potrà, in questo modo, riconoscere gli elementi inseriti anche quando ci ritroveremo ad uscire e ricorderà cosa ha appena conosciuto.

Ricordiamo che l’esperienza diretta è sempre la migliore strada per far sentire il bambino parte del mondo che sta imparando a conoscere. In questa fase così importante della vita, una semplice passeggiata può essere realmente frutto di scoperta e costruire ricordi belli e importanti. Per fare questo, ovviamente, dobbiamo essere prima noi adulti ad avvicinarci ad osservare il mondo con gli occhi curiosi e innocenti di un bambino!

Troverai tantissime attività da 0 a 3 anni nel libro di Daniela Valente

Clicca sull’immagine per maggiori informazioni

 

 

Scarica gratis l'anteprima del libro iscrivendoti alla newsletter

 

Sostieni il sito Cliccando qui

A te non costa nulla e noi guadagneremo una piccola commissioni che ci aiuterà a mantenere il sito.

GRAZIE.

 

About The Author

Montessori 4 You

http://www.montessori4you.it/daniela-valente/

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field